• Pasquale Fervorini - Bellezza - Genova
  • Ilaria Traverso - Ceramiche Il Tornesino - Ceramica (Genova)
  • Francesca Olcese - Restauro - Genova
  • Luca Damonte - Ceramica - Cogoleto
  • Ilaria Traverso - Ceramica - Genova
  • Filippo Passalacqua - Lavorazione dell'ottone - Sori
  • Martina Scasso - Accessori moda - Savona
  • Monica Bertieri - Abbigliamento e Arredo- Genova
  • Salvatore Scalia - Restauro strumenti musicali - Genova
  • Silvia Lamperti - Disegni su velluto - Arenzano
  • Carlo Fornaio di Albaro (Panificazione - Genova) con Carlo Denei

Lo sai che i dipendenti dell’artigianato hanno un Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa?

21 Novembre 2014

Confartigianato Imprese ricorda l'avvio del Fondo San.Arti. che garantisce assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dell’artigianato. I dipendenti delle aziende artigiane possono così beneficiare di un fondo di assistenza sanitaria. Il SAN.ARTI, è il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell’Artigianato, in attuazione dell’accordo interconfederale del 21 settembre 2010 e dei contratti collettivi nazionali di lavoro. “E' una importantissima conquista sindacale – spiega il consulente del lavoro Confartigianato, Marco Carloni - il San.Arti. si rivolge ai lavoratori delle imprese che applicano i CCNL sottoscritti da Confartigianato Imprese e dalle altre sigle sindacali aderenti. I lavoratori iscritti avranno così diritto all'assistenza sanitaria integrativa e socio sanitaria nel rispetto di quanto prescritto dal D.M. 27 ottobre 2009, Ministero della Salute”.

Chiamando il Numero Verde 800-009603 ogni Iscritto potrà avere informazioni relative alla copertura delle prestazioni sanitarie offerte da SAN.ARTI. Confartigianato ricorda che le prestazioni potranno essere prenotate sia online che tramite il Numero Verde. E' possibile contattare il Numero Verde anche per prestazioni fruibili presso il Servizio Sanitario Nazionale, al fine di verificarne la compatibilità con il proprio piano sanitario.

Sul sito www.sanarti.it è online il modulo per le richieste di rimborso, scaricabile nell’Area Documenti/Documenti Dipendenti. Il modulo andrà compilato ed inviato a: UniSalute S.p.a./Fondo SAN.ARTI. Rimborso Clienti - c/o CMP Via Zanardi n. 30 Bologna 40131, con prescrizioni mediche e ticket/fatture in copia. Per l’invio delle richieste di rimborso ogni iscritto ha a disposizione due anni di tempo.

Tutte le imprese che applicano il contratto dell'artigianato devono informarsi sul corretto versamento dei contributi previsti dagli obblighi contrattuali. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Confartigianato La Spezia, tel. 0187286629-11.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI