• Marcella Diotto - Ceramica - Genova
  • Stefano Cavalieri - Impagliatura sedie - Genova
  • Sarah Gismondi - Oreficeria - Genova
  • Emanuela Burlando - Accessori moda - Genova
  • Carola Parodi - Gelateria - Genova
  • Isabella Coppola - Accessori moda - Savona
  • Carlo Bernat e Rosella Schiesaro - Ceramica - Savona
  • Pasquale Fervorini - La.Chi.D. - Bellezza (Genova)
  • I profumi della Liguria (Bellezza - Genova) con Carlo Denei
  • Francesca Di Terlizzi - Profumi - Genova
  • Serghei Matarese - Gelateria - Genova

Mauro Strata (Confart Liguria) “Erogati oltre € 31.000.000,00 in Liguria di cui 6.500.000,00 alla Spezia"

30 Gennaio 2015

Si chiude positivamente il bilancio delle pratiche approvate e delle garanzie che il Consorzio Confart ha erogato alle imprese del territorio. “Nel 2014 – spiega Mauro Strata, Presidente Comitato Confart della Spezia – ha erogato garanzie per oltre 6.500.000,00 perfezionando anche 57 pratiche, di aziende in zone alluvionate in provincia della Spezia, per un importo totale richiesto € 1.280.100,00, grazie alle garanzie fideiussorie del consorzio, sono stati erogati € 1.054.100,00”. La storia del Consorzio Confart nasce in stretta sinergia con la storia delle cooperative artigiane di garanzia liguri promosse unitariamente dalle associazioni di categoria Confartigianato e Cna per favorire l’accesso al credito da parte delle imprese. Alla Spezia la sede operativa del Consorzio è in via Rezasco, 11 vicino a Piazza Europa, gli sportelli sono presso Cna, in via Padre Giuliani, 6  e presso Confartigianato, in via Fontevivo, 19. “Il nostro intento – prosegue Strata – è quello di favorire l’accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese. Possono accedervi tutte le imprese: industriali, commerciali e artigianali”. Il Comitato si riunisce tutti i mesi per valutare le richieste di finanziamento ed i relativi progetti aziendali, se la pratica è sostenibile si forniscono garanzie accessorie che concorrono a garantire gli istituti di credito per le erogazioni di finanziamento. “Sono finanziabili importi fino a 1 milione di euro – aggiunge Mauro Strata – ma il Consorzio aiuta le imprese anche in altre operazioni finanziarie: affidamenti, anticipi fatture, rateizzazione imposte, finanziamenti a breve per liquidità, scoperti di conto, ecc”. Molti istituti bancari hanno stipulato accordi con Confart Liguria: Cassa di Risparmio della Spezia; UBI - Banco di San Giorgio; Cassa di Risparmio di Genova ed Imperia; Cassa di Risparmio di Carrara; Banca Intesa San Paolo; Unicredit Banca; Banca Popolare di Novara; BCC della Versilia e Lunigiana; CariParma; UGF; Monte dei Paschi di Siena. I tassi bancari convenzionati variano a seconda del rating aziendale. “Negli ultimi tre anni i finanziamenti alle piccole imprese – conclude il presidente Mauro Strata - sono scesi pesantemente, si parla spesso sulla stampa dell'emergenza credit crunch, il Consorzio Confart con le sue garanzie può essere una risposta concreta per molte imprese che potranno consolidare un debito o tornare ad investire e a crescere”.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI