• Claudia Rizzo - Filigrana - Campo Ligure
  • Birrificio del Golfo (Birra - La Spezia) con Carlo Denei
  • Salvatore Scalia - Restauro strumenti musicali - Genova
  • Giulia Minetto - Bevande e Bellezza - Savona
  • Colorvelvet (Disegni su velluto - Arenzano (GE)) con Carlo Denei
  • Tiziana Sidoti - Abbigliamento - Genova
  • Sara Bosco - Moda - Genova
  • EVOLGO! (Autoriparazione - Genova) con Carlo Denei
  • Massimo Tosetti e Giancarlo Berto - Autoriparazione - Genova
  • Filigranart (Filigrana di Campo Ligure (GE)) con Carlo Denei
  • Daniele Capobianco - Accessori moda - Genova
  • Laboratorio del rame 1860 (Rame - Genova) con Carlo Denei

ACCETTATE IL CONSIGLIO (25) - L'uomo che sussurrava ai canarini di Massimiliano Lussana

18 Febbraio 2018

Certo, se si parte dalla constatazione che il campione del mondo dei colombofili nel 2016 Giorgio Sanguineti risiede a Chiavari e ha la sua colombaia a Carasco, si capisce che già si parte avvantaggiati.

Così come se si considera che la relatrice della dotta conferenza della Società Economica chiavarese sul tema della colombofilia si chiama Viviana Pettirossi e qualcosa i latini, quando dicevano "nomen omen", dovevano aver capito.

Partendo dalle origini e da aneddoti storici, che hanno visto come protagonisti i colombi viaggiatori, soprattutto in occasione dei due conflitti mondiali, alla Società Economica si è passati alla descrizione dell’attività sportiva di questi animali nel ventunesimo secolo: oggi infatti i colombi viaggiatori, veri e propri atleti impiegati in campionati e gare di volo anche di lunga percorrenza, sono tra gli animali domestici più diffusi al mondo e la loro fedeltà e capacità di orientarsi desta sempre grande meraviglia.

Liguria e nel basso Piemonte sono storicamente terre di colombofilia, arte che richiede enorme dedizione: in apposite colombaie, i colombi devono essere cresciuti, addestrati e curati, esaltando così il loro innato istinto; se in passato la predisposizione naturale di questi animali ha determinato le sorti di battaglie e salvato vite umane, oggi viene messa alla prova in appassionanti competizioni di volo, che presuppongono il ritorno del volatile alla propria colombaia da “punti di lancio” collocati a notevole distanza.

Ma oltre ai colombi ci sono anche i canarini e qui occorre passare dalla Sala Ghio della Società Economica di via Ravaschieri a Chiavari alla Sala Rossa di Palazzo Tursi in via Garibaldi a Genova.

Dove siede il capogruppo (sempre di se stesso, pure lui) di Noi con l'Italia Franco De Benedictis che è un campione mondiale di canarini, oltre che di preferenze sulle schede elettorali, con gli elettori che lo mandano a Tursi indipendentemente dal partito che lo candida.

Oltre ad incalzare gli assessori sui più svariati argomenti dello scibile umano, dalla pavimentazione sconnessa in via Nizza al Museo Chiossone, De Benedictis è un maestro nella gestione dei canarini, che riesce ad accoppiare ottenendo i migliori incroci.

E anche i risultati ornitologici vanno di pari passo con quelli politici.

Nelle scorse settimane, ai mondiali di Cesena, a fronte di cinquemila allevatori presenti e di 34mila e 200 uccellini partecipanti, De Benedictis ha vinto la medaglia d'oro nella categoria MUNCHENER PEZZATO, la medaglia d'oro nella categoria ARRICCIATO PADOVANO CIUFFATO, la medaglia d'argento nella categoria MUNCHENER LIPOCROMICO e la medaglia d'argento nella categoria BERNOIS LIPOCROMICO.

Che fosse questo che intendeva Bucci quando ha detto ai consiglieri comunali che la maggioranza avrebbe dovuto rispondere a un suo semplice fischio?

Insomma, per una volta, la politica vola alto.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI