• Elisabetta Comotto - Oreficeria - Genova
  • Carlo Fornaio di Albaro (Panificazione - Genova) con Carlo Denei
  • Vilma Chinelli - Pasticceria - Cairo Montenotte
  • Elena Mangialardi - Complementi d'arredo - Savona
  • Az. Agr. Damiano (Olive - Chiusavecchia (IM)) con Carlo Denei
  • Diego Cabutto - Pasticceria - Savona
  • Carla Quaglia - Maglieria e Cashmere (Savona e Genova)
  • F.O.A.N. (Ottone - Sori (GE)) con Carlo Denei
  • Giulia Minetto - Bevande e Bellezza - Savona
  • Marialuisa Rocca - Salse tipiche - Mele
  • Giacomo Minuto - Torrefazione - Savona

Privacy: Confartigianato aiuta le imprese ad adeguarsi al nuovo regolamento

17 Aprile 2018

In vista dell’applicazione delle nuove regole, Confartigianato La Spezia per informare le imprese del territorio ha organizzato un incontro dal titolo: “Nuovo Regolamento Europeo Privacy. La tua azienda è pronta? Vademecum per le piccole e medie imprese” che si è tenuto ieri nella Sala “Marino Banci” Confartigianato in via Fontevivo, 19.

L'incontro introdotto dal Presidente provinciale di Confartigianato, Paolo Figoli ha visto la partecipazione del dott. Andrea Stabile, Responsabile Settore Legislativo Confartigianato Imprese. Dal 25 maggio prossimo, infatti entrerà in vigore anche in Italia il nuovo regolamento UE 2016/679 identificato con l'acronimo Gdpr, che in inglese significa 'General data protection regulation'.

Il provvedimento diventerà immediatamente applicabile e implicherà alcuni importanti cambiamenti per privati ed aziende. Rappresenta un cambiamento di prospettiva e si applicherà a tutte le aziende, piccole e grandi, nel pubblico e nel privato; il regolamento non indica ai soggetti cosa fare nel dettaglio ma prescrive misure adeguate al trattamento dei dati. L’impatto sulle aziende sarà significativo, considerati gli attuali obblighi previsti per non incorrere nelle pesanti sanzioni. Con l’applicazione della nuova legge saranno stabiliti nuovi limiti per il trattamento dei dati personali soprattutto per le imprese strutturate con dipendenti che raccolgono e profilano dati dei clienti.

La Confartigianato ha suggerito alle piccole imprese di non accettare fantomatici “pacchetti privacy” da consulenti che in queste settimane si propongono ma di attendere delucidazioni da parte del Garante della Privacy e dalle Associazioni per evitare di spendere denaro senza ad oggi avere alcuna certezza sugli adempimenti obbligatori. In questa fase le piccole imprese devono piuttosto prendere consapevolezza del problema, informarsi e cercare di identificare il proprio trattamento dei “dati”: che dati hanno dei clienti, per quali finalità li raccolgono, per quale durata li detengono; ecc. Confartigianato sta mettendo a punto un apposito servizio per guidare le proprie aziende associate ad affrontare queste importanti novità.

Le imprese interessate possono mandare una e-mail: sicurart@confartigianato.laspezia.it oppure prendere un appuntamento tel. 0187.286632-49.
 

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI