• Carlo Bernat e Rosella Schiesaro - Ceramica - Savona
  • Clara Bacigalupi - Salse tipiche - Sarzana
  • Alessandra Avenoso - Panificazione - Genova
  • Francesca Olcese - Restauro - Genova
  • Carla Quaglia - Moda - Savona
  • Carlo Favre - Legno e ardesia - Genova
  • Alessandro Boccardo - Cioccolato - Genova
  • Veronica Vipiana - Conserve - Finale Ligure
  • Silvia Lamperti - Disegni su velluto - Arenzano
  • Martina Scasso - Accessori moda - Savona
  • Matteo Aronne - Miele - Albisola Superiore

P.articelle e la fortezza del Priamar: l’artigianato esperenziale trova la sua sede nella fortezza savonese

13 Giugno 2018

La collaborazione con l’amministrazione comunale di Savona ci porta oggi a segnare un primo traguardo importante in un lavoro a quattro mani che parete da lontano.

Durante una delle ultime edizioni di Stile Artigiano a Savona, infatti, da un’idea del sindaco Caprioglio, è iniziato un percorso in risposta a quel desiderio condiviso di portare gli artigiani sul Priamar a cui oggi, dopo vari passaggi, possiamo dare un nome e una forma.

Questo anno di lavoro ci ha portato a confrontarci con operatori, artigiani, artisti, realtà operanti nella promozione dell’arte e della cultura, raccogliendo tante idee e tanti spunti di lavoro.

Quello che oggi inizia è un modo di fare artigianato che è anche service turistico, un point dedicato al territorio che possa avvicinare il visitatore alla città.

Già dalla fase di indagine iniziale, inoltre, era emersa da parte di alcune realtà “storiche” nel panorama artigiano savonese l’interesse a partecipare in maniera indiretta con esposizioni/ collaborazioni. I circuiti di qualità e professionalità del sistema Confartigianato, rappresentati da Stile Artigiano e Artigiani in Liguria, costituiscono, inoltre, un bacino di contatti che P.articelle ha avviato per avere una presenza di quelle lavorazioni che siano rappresentative del territorio e della città di Savona .  Grazie alla rete di conoscenze nel settore del vetro artistico, Vanessa Cavallaro ospiterà presso la sua celletta a turno alcuni membri dell'associazione The Guild of Glass Engravers, realtà internazionale che raccoglie vetrai e incisori da tutto il mondo.

Non mancherà la ceramica. Sentita l’Associazione Ceramisti, i singoli operatori o aggregazioni di esse sono già state messe in campo una serie di proposte che suggellano l’intento di avviare una collaborazione tra i soggetti anche valutando un secondo progetto di insediamento e animazione sulle cellette del piano terra e il Fossato di Sant’ Anna. Stiamo lavorando con gli uffici comunali affinchè possa essere realizzato un giardino della ceramica su cui si affaccino alcune botteghe attrezzate in cui realizzare le opere e ospitare artigiani del settore.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI