• Martina Scasso - Accessori moda - Savona
  • Conti Pasticceria (Dolci - Genova) con Carlo Denei
  • Carlo Favre - Legno e ardesia - Genova
  • Deborah De Santis - Abbigliamento - Savona
  • Laura Bonfanti - Ceramiche Agorà - Ceramica (Savona)
  • Tiziana Sidoti - Abbigliamento - Genova
  • Giancarlo Faccio - Lavorazione del rame - Genova
  • Davide Satta - Metalli - Genova
  • Luisa Mongiardino - Tessuti - Genova
  • Giovanni Giacobbe - Salumeria - Sassello
  • Miria Oliveri e Davide Oddone - Filigrana - Campo Ligure
  • Livingstone (Lavorazioni in pelle - Genova) con Carlo Denei

La “rete” turistica di Confartigianato presente alla fiera del turismo di Parigi

29 Settembre 2018

La Rete d'Imprese Turistiche dell'Alto Tirreno che fa capo a Confartigianato della Spezia è a Parigi con uno stand all'Iftm Top Resa, il salone B2B del turismo più importante della Francia, che fino a venerdì 28 settembre mostra il meglio del turismo mondiale al Parc des Expositions – Porte de Versailles.

La 40ª edizione di questa prestigiosa fiera che può fregiarsi per la prima volta dell’alto patronato di due ministeri – dell’Europa e degli Affari Esteri e dell’Economia e delle Finanze – e dell’Organizzazione Mondiale del Turismo Unwto presenta 190 destinazioni turistiche. A rappresentare il Golfo dei Poeti, le Cinque Terre e l'alta Toscana la Rete di Imprese Turistiche dell’Alto Tirreno, partner del Progetto Sistina, progetto transfrontaliero Italia-Francia marittimo, finanziato dalla Comunità Europea, che vede come capofila Blue HUB Azienda Speciale CCIAA Riviere di Liguria.

Presso lo stand erano presenti Giuseppe Menchelli, direttore di Confartigianato spezzina, Ilario Agata, Simona Martucci, Serena Danese del Blue HUB Azienda Speciale CCIAA RIVLIG, Cristina Papini del Consorzio 5 Terre Navigazione Golfo dei Poeti e Sonia Villa di Arbaspàa, Franco Papale di Hop hop boat.

“In contemporanea con la Paris Fashion Week – commenta Giuseppe Menchelli, direttore di Confartigianato - il mondo del turismo presenta le 'collezioni' di viaggio della prossima stagione. Gettonatissimo il nostro territorio. si conferma in aumento il flusso turistico francese verso l’Italia oltre il 16% rispetto al 2017. Grande interesse per le Cinque Terre, l'Isola Palmaria ma anche l'entroterra”.

I numeri parlano chiaro l’85% dei francesi è stato almeno una volta in vacanza negli ultimi 12 mesi. Sono 7 milioni i francesi che fanno vacanze di gruppo, il 70% ha più di 50 anni. Le destinazioni che i francesi preferiscono sono quelle con un contenuto culturale (il 53% dei francesi in vacanza fa almeno una visita culturale), natura, parchi e trekking sono molto popolari e continuano a registrare numeri in crescita. La Liguria di Levante e l'Alta Toscana offrono queste caratteristiche oltre alla facile raggiungibilità e la sicurezza.

“Tra le novità turistiche della fiera parigina – dichiara Ilario Agata direttore dell'Blue HUB Azienda Speciale CCIAA - la Tech Zone, un'area tutta dedicata al digital e alle varie applicazioni tecnologiche legate al turismo. Il turista moderno è attento ai social, alle app, alla visibilità dei siti internet, alla possibilità di prenotazioni on line, ai blog degli influencer. Abbiamo così avuto modo di incontrare e stringere collaborazioni con 32 blogger selezionati con i quali avviare attività di promozione del territorio”.

“Siamo soddisfatte del risultato raggiunto – aggiungono Simona Martucci e Serena Danese del Blue HUB – una presenza qualificata in una fiera tra le più importanti del settore che mette in contatto diretto tour operator e aziende del territorio”. “Le Cinque Terre si confermano meta sognata dai turisti di tutto il mondo – spiega Sonia Villa del Tour Operator Arbaspàa – i francesi le adorano e premiano un turismo lento, esperienziale fatto di sentieri, gite in barca, visite in cantina, ecc moltissime le prenotazioni per il 2019”.

Nel corso di molteplici incontri b2b la Rete di imprese di Confartigianato ha proposto ai tour operator mondiali e agli influencer soggiorni in strutture ricettive, visite guidate, transfer, noleggio imbarcazioni, tour, degustazioni e tanto altro ancora: natura, arte, mare, monti, campagna, ottimo cibo e vino.
 

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI