• Alessandro Loffredo - Oreficeria - Genova
  • Mauro Garbarino - Legatoria - Genova
  • Mario Rivaro - Cremeria delle Erbe - Genova
  • Alessandra Avenoso - Panificazione - Genova
  • Tiziana Sidoti - Abbigliamento - Genova
  • F.O.A.N. (Ottone - Sori (GE)) con Carlo Denei
  • Matteo Aronne - Miele - Albisola Superiore
  • Silvia Lamperti - Disegni su velluto - Arenzano
  • Luca Damonte - Ceramica - Cogoleto
  • Viviane Crosa - Confetture e sciroppi - Genova
  • Paola Loleo - Restauro - Genova
  • Giacomo Minuto - Torrefazione - Savona

Nuove imprese o insediamenti nati nel 2018, esenzione IRAP per 5 anni

08 Marzo 2019
 
In attuazione della Legge Regionale 30/2017, possono richiedere una esenzione integrale dal pagamento dell’IRAP per i primi 5 anni, le attività iscritte al Registro Imprese e le attività già esistenti che hanno aperto un nuovo insediamento sul territorio regionale ligure nel periodo tra il 1° Gennaio ed il 31 Dicembre 2018, a patto che questo resti attivo e non venga trasferito per i 5 anni previsti dalla defiscalizzazione.
I soggetti beneficiari sono le attività inserite nelle categorie economiche del commercio al dettaglio, dell’eccellenza artigianale di nicchia, collegata al marchio Artigiani in Liguria e alla qualifica di Maestro Artigiano, della piccola industria alimentare e dei servizi di ristorazione individuati dai Codici ATECO 2007, pubblicati sul sito della Regione Liguria.

L’agevolazione è prevista per le imprese con un tetto di fatturato annuo di 2 milioni di euro.
 
Le imprese interessate dovranno presentare l'istanza di riduzione alla Camera di Commercio di riferimento, entro e non oltre il 30 aprile 2019

Camera di Commercio di Genova

Camera di Commercio Riviere di Liguria       

 

 

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI