• Laura Tarabocchia - Legatoria - Savona
  • Andrea Bortolameazzi - Accessori moda - Genova
  • Sabrina Pellegrini - Accessori moda - Savona
  • Michela Furfaro - Frantoiano - Vado Ligure
  • Veronica Vipiana - Conserve - Finale Ligure
  • Giovanni Giacobbe - Salumeria - Sassello
  • Luca Cimino - Restauro - Genova
  • Serghei Matarese - Gelateria - Genova
  • Monica Bertieri - Abbigliamento e Arredo- Genova
  • Sarah Gismondi - Oreficeria - Genova
  • Alessandro Loffredo - Oreficeria - Genova
  • Andrea Carega - Friggitoria - Genova
  • Paola Loleo - Restauro - Genova

I sette candidati sindaco di Savona sottoscrivono le 5 proposte Confartigianato per lo sviluppo della città ai candidati sindaco

11 Maggio 2011

Il documento è stato condiviso anche da alcuni candidati consiglieri

Oggi, mercoledì 11 maggio, alle 11, all'Hotel Riviera Suisse in via Paleocapa 24 a Savona,Confartigianato Savona, ha presentato il documento "Costruiamo insieme lo sviluppo - Le 5 proposte della Confartigianato Savona".

Tutti i settecandidati sindaco di Savona erano presenti e hanno sottoscritto le proposte di Confartigianato: Simone Anselmo (Partito comunista dei lavoratori), Federico Berruti (Pd, Udc, Partito socialista, Idv, Sel, Federazione delle sinistre, Lista civica per Berruti sindaco), Milena Debenedetti (Movimento 5 stelle), Giovanni Genta (Fli), Ugo Ghione (Nuova destra savonese), Paolo Marson (Pdl, Lega Nord, Paolo Marson sindaco, Giovane Savon@) e Daniela Pongiglione (Noi per Savona, Verdi).

All’origine del documento  - in cui Confartigianato Savona ha individuato i cinque punti indispensabili per lo sviluppo della città - c'è “Costruiamo insieme lo sviluppo della Regione. Le 10 proposte della Confartigianato Liguria” elaborato da Confartigianato Liguria in occasione delle elezioni regionali 2010. Il documento è stato sottoposto ai candidati alla presidenza e al consiglio regionale, sottoscritto da 25 consiglieri risultati eletti e da 7 assessori regionali. La sottoscrizione del documento ha avuto come obiettivo la condivisione delle azioni per lo sviluppo e una garanzia, per artigiani, micro e piccoli imprenditori liguri, di un quadro trasparente e riscontrabile, delle attività della “politica” sui temi che maggiormente li riguardano. «Il documento realizzato sintetizza gli interventi che le imprese del territorio chiedono ai rappresentanti della politica locale - puntualizza Giancarlo Grasso, presidente regionale e provinciale di Confartigianato - Le cinque proposte per Savona fanno seguito a quelle già sottoscritte ai candidati delle ultime Regionali e sulle quali, lo scorso gennaio, abbiamo realizzato un primo rating, una verifica di quanto realizzato in sei mesi di legislatura. Pensiamo che sia fondamentale tenere aperto il canale del dialogo tra mondo associativo e politica locale per perseguire obiettivi comuni e condivisi, nell'ottica della trasparenza e dello sviluppo del territorio. L'obiettivo è anche mantenere costante l'attenzione sulle problematiche del settore artigiano, costituito da circa 10 mila imprese nella provincia di Savona, e delle Mpi che rappresentano una voce importante dell'economia ligure».

Alla conferenza stampa, erano presenti i vertici di Confartigianato Savona e Liguria: Giancarlo Grasso, presidente regionale e provinciale, Mariano Cerro, direttore provinciale, alcuni componenti della Giunta provinciale e Luca Costi, segretario regionale di Confartigianato Liguria.

 

Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI